Ma anche No

“Il Senato Imperiale non sarà più di alcuna preoccupazione per noi. Ho appena ricevuto la notizia che l’Imperatore ha sciolto il consiglio definitivamente. Gli ultimi resti della Vecchia Repubblica sono stati spazzati via.” “Ehm, Eccellenza… Veramente non l’ha sciolto, ne ha solo modificato composizione e funzioni.” “Che intendi dire? Bada, non ho tempo da perdere!” […]

La fine del meno peggio

Dato che tutti dicono la loro sulle elezioni statunitensi, mi sento autorizzato a raccogliere qualche considerazione anch’io. Proprio in forma di appunti eh, che per un discorso organico è presto presto. 1. Trump è una merda Tanto per sgombrare il campo da qualsiasi ambiguità. Leggo che c’è gente “di sinistra” che festeggia, ma francamente non […]

Poliziotti (e) fascisti

La persona nella fotografia è un ricercatore universitario, padre di famiglia, un comunista con cui ho condiviso (con parecchie divergenze a dire il vero) un decennio di militanza nel PRC pavese. Sabato sera ha subito un violento colpo alla testa durante un presidio pacifico organizzato, tra gli altri dall’ANPI, e a cui partecipavano antifascisti di […]

#Luccacg16

Sono passati alcuni giorni dalla fine di Lucca Comics & Games 2016, ma non avendo avuto il tempo di farlo prima approfitto di un momento libero per condividere alcune delle esperienze di questa edizione, a cui ho assistito, per il terzo anno consecutivo, grazie alla sponsorizzazione di FantasyMagazine. In due giorni intensissimi ho ascoltato: un […]

Quanto ha fatto il Muhoroni?

La Gazzetta dello Sport oggi, con l’articolo di Franco Arturi Ma le scommesse sono il demonio?, prende posizione sul tema del rapporto tra calcio e “scommesse”, intervenendo a gamba tesa sulla querelle scatenata, tra gli altri, dal sindaco di Cesena. Alcuni giorni fa Paolo Lucchi aveva pubblicamente dichiarato che la sua città avrebbe rinunciato alla candidatura per ospitare, insieme […]

Capitalismo rosso sangue

Di tutti i modi con cui avrei potuto riprendere il filo del discorso su questo blog, l’omicidio di un operaio davanti allo stabilimento che stava picchettando è il più doloroso. Ma la morte di Abd Elsalam Ahmed Eldanf non può passare sotto silenzio, nonostante a distanza di due giorni sia già relegata in fondo alle […]

Il borsino delle ingiustizie

12 agosto. Tra un’oretta chiudo tutto e vengo via, ma prima di chiudermi la porta dello studio alle spalle per tre settimane provo a mettere un po’ d’ordine tra i fascicoli che sono finiti sulla mia scrivania in questo 2015/2016, e confrontare questa approssimativa statistica con quelle altrettanto approssimative degli anni scorsi. Su un campione di una cinquantina […]