Un weekend militante

Nella foto, ecco una sintesi del mio weekend. Davanti, il bicchiere riciclabile del Festival Alta Felicità organizzato a Venaus dal movimento No TAV: ci ho trascorso il venerdì cazzeggiando, mangiando, bevendo, ascoltando ottima musica dal vivo, soprattutto abbracciando tanti amici, in una cornice meravigliosa, tra migliaia e migliaia di persone, circondati dalle montagne che governi di […]

Ddl 1167: Una Nuova Speranza

La notizia è che il Capo dello Stato non ha firmato il disegno di legge 1167-B sulla riforma del processo del lavoro approvato dal Senato, rimandandolo così alle Camere per ulteriore discussione. Qui, a proposito, il mio commento (un po’ meno tecnico e forse più comprensibile di quello pubblicato qua sopra) uscito sul n. 225 […]

Io voto Federazione della Sinistra (in Lombardia)

Voto Federazione della Sinistra (candidato Presidente Vittorio Agnoletto) perché sono un militante di Rifondazione Comunista – e in particolare della sinistra del partito, quella organizzata intorno alla rivista FalceMartello, e voto FdS perché mi pare sia l’unico raggruppamento oggi in Italia in grado, potenzialmente, di costituire il punto di riferimento per politiche alternative a quelle, pressoché identiche sotto tutti […]

Il Muro di Berlino: venti anni dopo

Il mio primissimo ricordo di un evento storico significativo a livello mondiale vissuto “in diretta” è senz’altro la firma del trattato tra USA e URSS per porre fine alla proliferazione degli armamenti nucleari. Come ho ricostruito successivamente, era l’8 dicembre 1987. Ricordo distintamente i volti sorridenti di Reagan e Gorbaciov al telegiornale, e mia mamma che […]

“Governo bastardo!”

È tristemente ironico che il diritto alla vita, tanto sbandierato appena un giorno prima per giustificare l’assurda legge che impedisce di fatto il testamento biologico, venga invece completamente dimenticato quando si tratta di riformare il Testo Unico della sicurezza sui luoghi di lavoro. Il tratto comune è la totale sintonia del Governo con le forze […]

Tanti auguri a me, e abbasso il governo

Per una curiosa coincidenza, esattamente come un anno fa, la Redazione di FalceMartello pubblica nel giorno del mio compleanno un mio articolo sul nuovo numero del giornale, che tra l’altro è il primo numero con copertina a colori! Lo prendo come un (assai apprezzato) regalo, e pubblico a mia volta di seguito l’articolo. Il Consiglio dei […]

La poesia ci ha rotto il cazzo

Domenica si è concluso il congresso nazionale di Rifondazione Comunista. Benché abbia dedicato alla faccenda parecchio tempo, nell’ultimo paio di mesi, non avevo ancora scritto nulla quassù: mi pare proprio il caso di farlo ora. Come noto, ho sostenuto la mozione della svolta operaia, che in sintesi proponeva questa linea politica: mantenimento e centralità del […]