Lincoln (chi salva una vita non serve a un cazzo)

Tutti hanno visto Salvate il soldato Ryan, un film memorabile per due motivi: la scena iniziale dello sbarco in Normandia e quella finale con le bandiere a stelle e strisce che garriscono al vento nel cimitero militare. In mezzo, la vicenda insensata di un gruppo di soldati americani che girano come dementi nella Francia ancora occupata […]

Le catene di Django

Punto primo: partiamo dalla storia. Se uno ti racconta una storia, proprio quella storia lì e non un’altra, un motivo ci sarà. Non c’è nessuna ragione logica per sostenere che in realtà la storia è un pretesto, conta solo la messa in scena; il fatto che la messa in scena sia particolarmente curata non autorizza […]

“Una cagata pazzesca”

E adesso spiegami perché, tu che per settimane mi hai rotto le scatole insistendo che dovevo vedere The Artist, lo consideri un capolavoro (eviterò per carità di patria di riportare che l’hai definito “il più bel film che abbia mai visto”) (ops…) Volevi farmi uno scherzo? Haha, ci sono cascato. Ma fingiamo per un attimo […]

Bastardi senza gloria (pazzi senza cuore)

Ancora scottato per aver perso il film dei G.I. Joe, ieri sera mi sono precipitato a vedere l’ultimo di Quentin Tarantino, Bastardi senza gloria. La cosa buffa del fatto di avere due cinema in tutta Pavia è che il primo lunedì (il giorno del prezzo ridotto) dopo l’uscita di un film di cartello, un terzo […]