Poliziotti (e) fascisti

La persona nella fotografia è un ricercatore universitario, padre di famiglia, un comunista con cui ho condiviso (con parecchie divergenze a dire il vero) un decennio di militanza nel PRC pavese. Sabato sera ha subito un violento colpo alla testa durante un presidio pacifico organizzato, tra gli altri dall’ANPI, e a cui partecipavano antifascisti di […]

L’età dell’innocenza

I primi capelli mi si sono imbiancati alla fine dell’università, perciò sono altri, per me, i segnali del tempo che scorre, come un fiume in cui non ci si può bagnare due volte. Per esempio. In queste settimane mi sto occupando della triste vertenza di un gruppo di lavoratori, dipendenti (ormai ex) di un’impresa pavese […]

E allora le foibe?!

Anche questo 10 febbraio, come da troppi anni a questa parte, riparte il valzer di bufale nazionaliste sulle vicende della Resistenza sul confine orientale, chiamato “giorno del ricordo”. Come sempre, in pochi si sottraggono a questa operazione di riscrittura della storia a uso e consumo del vittimismo italico e della rimozione del nostro passato ferocemente colonialista. […]

Nostalgia canaglia 5 – I bar di Pavia

Venerdì scorso è stata la mia ultima notte nella mia casa di Pavia. Nel dormiveglia mattutino ho realizzato che tra le cose che più caratterizzano una città ci sono i suoi bar: ecco perché la battaglia per liberarli dalle slot machine merita davvero di essere combattuta. Comunque, ho provato a stilare una lista dei dieci […]

Nostalgia canaglia 4 – La stazione

Sono stato pendolare per più di dieci anni, da luglio 2003 a questo febbraio 2015. Non c’è probabilmente luogo di Pavia verso il quale provi sentimenti così contrastanti come la stazione. La verità è che, per quanto possa sembrare bizzarro, specie per chi non si è mai spostato in treno per lavorare, ho amato viaggiare […]

Da Pavia non son passati

Alla fine non sfileranno per Pavia i sedicenti “fascisti del terzo millennio”. La mobilitazione imponente delle forze antifasciste ha convinto il Questore a revocare in extremis l’autorizzazione al corteo di Casa Pound: rimane gravissimo che l’autorizzazione fosse stata concessa in prima battuta, che prima di revocarla si sia aspettato così tanto in secondo luogo, e […]

Nostalgia canaglia – 3. Radio Aut

C’è stato un periodo in cui Via Siro Comi era davvero come un’appendice di casa: è stato a partire dal 2005, quando pochi metri a valle del Sottovento ha aperto Radio Aut. Capitava spesso di uscire la sera, anche molto tardi, e incontrarsi lì senza bisogno di mettersi d’accordo prima. Si stazionava per lo più […]