Testi

Non ho mai scritto molto: mi mancano, a parte il talento, la pazienza e la costanza necessarie. Per questo motivo, il mio disco fisso è popolato da una folla di pagine iniziali, idee appena abbozzate, spunti da riconsiderare, titoli di file privi di contenuto. Sono spettri informi conservati in cartelle accuratamente catalogate: quando le apro, decine di indici accusatori mi rimproverano la pigrizia, prima ancora che l’incapacità, di portarne a compimento qualcuno.

Non ho intenzione di condividere in questo sito appunti e idee prive di fisicità, ma può darsi che l’esistenza di questa pagina mi sia da incentivo a riprenderne in mano qualcuno, dargli una forma compiuta e metterlo quassù. Mi limiterò ad aggiungere i pochi tentativi che hanno perlomeno raggiunto il traguardo di un finale, mano a mano che saranno completati.

Buona lettura!

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *