Il giorno del ricordo

Sono passati 10 anni da quando il governo a guida Berlusconi, con il plauso del Presidente della Repubblica Napolitano, istituì per ogni 10 febbraio a venire il “giorno del ricordo”, “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, […]

Ceci n’est pas un astéroïde

Nessun boato assordante, nessuna musica, nessuna voragine e niente nubi di fumo nero. Al limite qualche nuvola e le prime piogge di stagione. Sembra che il governo di larghe intese cada nello stesso disinteresse che accompagna le foglie in autunno, ma con molta meno poesia. È anche giusto così: in molti hanno finito per interiorizzare, […]

#TifiamoAsteroide

Chi l’ha detto che in politica l’avversario debba essere attaccato in punta di fioretto? Lo ripetono principalmente quelli che, dopo vent’anni a menarcela con Berlusconi senza fare assolutamente nulla per sconfiggerlo, ora che finalmente Berlusconi è stato condannato con sentenza della Cassazione… sono al governo con Berlusconi. A furia di esser teneri con i nemici […]

Il sogno di Chang

Questa è la storia di un miliardario thailandese – lo chiameremo Chang, anche se non sono certo che sia un nome thailandese – che non avendo un tubo da fare come tutti i miliardari, coltivava per diletto due passioni: le arti marziali e il karaoke. Per la verità aveva anche un’altra passione: il cinema. Fin […]

Il Presidente dello Stato libero di Bananas

  Le vicende politiche italiane si sviluppano ultimamente come la trama di una soap opera: non importa quante puntate perdi, dove si vada a parare è assolutamente chiaro e in qualsiasi momento riprendi a seguirle riprendi immediatamente il filo. Anzi, fare un passo indietro rispetto al concitato susseguirsi delle dichiarazioni per lo più di convenienza dei […]

Lo scenario migliore

(La sinistra è sfigata? Ecco di chi è colpa!) Posso dirlo? Nonostante tutti i cori funebri che ho sentito in questi giorni da amici e conoscenti di sinistra, mi pare proprio che quello uscito dalle elezioni nazionali sia lo scenario migliore possibile (al netto di risultati impossibili – e comunque inaffidabili – come la vittoria […]

Calci e sputi e colpi di testa

Questo inizio d’anno va così: ho infilato un paio di letture affascinanti e le voglio consigliare, tanto la campagna elettorale è noiosa e non interessa a nessuno. Dopo i pirati dei Caraibi in versione Evangelisti, ecco un libro davvero particolare, riemerso dalle nebbie del tempo soprattutto grazie agli amici di Fútbologia (ma in effetti ancora prima […]