Di carta e di celluloide – ottobre 2014

A dire il vero, molta celluloide e poca carta il mese scorso – e quella poca tutta a fumetti – è pur sempre letteratura. FILM Lucy (Luc Besson) * * Scarlett “caviglie perfette” Johansson, costretta a fare da corriere internazionale di una nuova droga potentissima, finisce per assumerne involontariamente una quantità enorme, che ampliando gradualmente […]

Come i precari La7

Alcuni mesi fa scrissi un racconto che parlava di lavoratori precari della televisione che si organizzavano per difendere i propri diritti. Si concludeva così: Non vogliamo più subire il ricatto che il sistema ci impone: silenzio in cambio della speranza di un rinnovo. Da oggi in poi, ogni nostro contratto che non diventerà a tempo indeterminato […]

La guerra civile fredda

Daniele Luttazzi è un genio. Insieme a Sabina Guzzanti è l’unico autentico autore satirico italiano: non a caso sono i due attori più censurati in TV; rispetto a Sabina Guzzanti mostra sempre di avere un orizzonte molto più ampio, che va ben oltre la pur sacrosanta critica del sistema berlusconiano. Il suo ultimo libro La guerra […]

Super Sabina

Al servile Aldo Grasso non sarà di certo piaciuta, ma il pezzo di Sabina Guzzanti in coda all’ultima puntata di Annozero per me è stato uno dei momenti di satira più alti visti negli ultimi anni. La vicenda è nota: dopo la puntata precedente Vauro era stato ostracizzato per aver osato mettere a nudo, nel […]

Fuori Ferrara dalle piazze d’Italia!

Sabina Guzzanti l’aveva definito “una fetecchia”, ma la posizione giusta su Giuliano Ferrara l’aveva espressa Daniele Luttazzi, giusto prima di essere cacciato da La7: La buona notizia è che proseguono le contestazioni ai comizi di Giuliano Ferrara per la sua lista “Aborto no grazie”. Dopo Bologna, anche Pesaro e Ancona hanno accolto la provocazione reazionaria, dal disgustoso sapore […]