Chi non lotta ha già perso

Ricordate la Lasme 2 di Melfi? Probabilmente no, quindi vi rinfrescherò la memoria. Nell’estate 2009, tutti i 174 dipendenti dello stabilimento, che produceva componenti per auto, soprattutto FIAT, vennero licenziati in blocco. Dopo una lotta sofferta, con l’aiuto decisivo della UIL, che si comportò come vero e proprio sindacato giallo, il fronte degli operai venne […]

Diario di un’operaia – prima parte

Il 16 ottobre la FIOM scenderà in piazza a Roma insieme a numerose altre associazioni e ai partiti di sinistra (naturalmente non il PD) in difesa dei diritti di chi lavora e del contratto collettivo (stracciato da Federmeccanica tra gli applausi di FIM-CISL e UILM), contro gli attacchi sempre più violenti del padronato e del Governo. Naturalmente, tutti i […]

LASME: di nuovo sulla piattaforma

Ci siamo. Dopo quasi tre mesi i padroni, la famiglia Pellegri, sono stufi di trattare. CISL e UIL, ormai sempre più credibili nel ruolo di sindacati gialli, si preparano a sottoscrivere un accordo al ribasso che prevede il licenziamento per quasi tutti, senza garanzie durature nemmeno per i pochi lavoratori che dovrebbero mantenere il posto. […]

Ancora sulla LASME 2 di Melfi

Un altro mese è trascorso, il presidio rimane davanti ai cancelli, la resistenza dei lavoratori della LASME 2 di S. Nicola di Melfi sta portando a qualche risultato. Cronologia dell’ultimo mese: – La proposta indecente del padrone (mantenimento del posto per 35 dipendenti su 174, dislocazione della produzione – fortemente ridotta – in un altro […]

Che cosa è successo alla LASME 2 di Melfi?

L’avevamo lasciata, circa un mese fa, con 7 operai sul tetto e un presidio davanti alla fabbrica per difendere il posto di lavoro di 174 persone e la vita delle loro famiglie. Sono passate le settimane, sui giornali non c’è traccia di questa lotta, figurarsi in televisione, e anche google news è avaro di notizie. Ma […]