#ZittiMai!

Lunedì 10 febbraio si terrà l’udienza (probabilmente) conclusiva del processo per diffamazione nei confronti del mio amico e compagno Mauro Vanetti. A querelarlo è stato Pietro Trivi, esponente (ora candidato sindaco di Pavia) del Nuovo Centrodestra, per dei commenti che sostiene essere apparsi su Facebook ed essere lesivi della sua reputazione. La vicenda è inquietante […]

Vivere senza slot – The novel

Vogliamo abolire il gioco d’azzardo liberalizzato: è questa, in sintesi, la proposta che dall’inizio di quest’anno i 4 compagni del Collettivo Senza Slot stanno diffondendo in ogni modo, attirandosi l’attenzione dei media e di tanti attivisti, e gli strali dei padroni del gioco “lecito”. È una rivendicazione più complessa della semplice “abolizione del gioco”: certamente […]

Ceci n’est pas un astéroïde

Nessun boato assordante, nessuna musica, nessuna voragine e niente nubi di fumo nero. Al limite qualche nuvola e le prime piogge di stagione. Sembra che il governo di larghe intese cada nello stesso disinteresse che accompagna le foglie in autunno, ma con molta meno poesia. È anche giusto così: in molti hanno finito per interiorizzare, […]

#TifiamoAsteroide

Chi l’ha detto che in politica l’avversario debba essere attaccato in punta di fioretto? Lo ripetono principalmente quelli che, dopo vent’anni a menarcela con Berlusconi senza fare assolutamente nulla per sconfiggerlo, ora che finalmente Berlusconi è stato condannato con sentenza della Cassazione… sono al governo con Berlusconi. A furia di esser teneri con i nemici […]

Gli anni di Cristo, senza slot

Gerusalemme, anno 33 d.C. – Salute, vorrei prenotare per stasera per una dozzina di persone. Una cena leggera, sì. Al pane e al vino ci penso io. No, non è per un compleanno, li ho compiuti a dicembre, 33. Ah, aspetti… Non ci sono le macchinette dei dadi, vero? Non cenerò in una taverna che […]

Pavia Che Resiste vs. Pavia Città Criminale

Qualche settimana fa, io e altri militanti di Rifondazione Comunista di Pavia (dell’ala sinistra di RC, in effetti) abbiamo inviato alla Provincia Pavese una lettera aperta alla cittadinanza. L’idea ci è venuta dopo il successo del 25 Aprile, dove abbiamo intravisto la possibilità di costruire, dal basso, un fronte radicalmente contrapposto al blocco di potere […]

Il 25 Aprile migliore

(fotografia di Anna Ghezzi – La Provincia Pavese) “Esistono soltanto due partiti: quello degli sfruttatori e quello degli sfruttati” – Umberto Respizzi, Pavia, 25 Aprile 2012. In Piazza Italia il partito degli sfruttatori manda il suo sindaco e invita un prete amico del potere, ma ad ascoltarli rimangono appena un centinaio di persone: è la […]