La poesia ci ha rotto il cazzo

Domenica si è concluso il congresso nazionale di Rifondazione Comunista. Benché abbia dedicato alla faccenda parecchio tempo, nell’ultimo paio di mesi, non avevo ancora scritto nulla quassù: mi pare proprio il caso di farlo ora. Come noto, ho sostenuto la mozione della svolta operaia, che in sintesi proponeva questa linea politica: mantenimento e centralità del […]