Auguri Nonna Pina!

Ieri era il 19 marzo. Il 19 marzo è una ricorrenza importante: inizia la “stagione dei pitali” in Collegio, ed è la Festa del Papà. Ma soprattutto, è l’onomastico di circa metà delle nonne d’Italia. Fateci caso: quante persone conoscete che hanno almeno una “nonna Pina”? Io ne ho una, ad esempio. Apparentemente, un’intera generazione […]

Zeitgeist

Ieri sera ho partecipato, inconsapevolmente, a un evento di portata globale: la proiezione in contemporanea (o quasi) in circa 400 città sparse in tutto il mondo del film Zeitgeist. Si tratta di un documentario diviso in tre parti. La prima è una specie di storia della religione, volta a dimostrare come la religione sia un parto […]

Socialismo tascabile

Ho ascoltato un album davvero interessante: Socialismo tascabile degli OfflagaDiscoPax, un trio emiliano composto da voce (Max), chitarre (Daniele) e strumenti elettronici vari dai nomi a me sconosciuti (Enrico). La particolarità, dal punto di vista musicale, è che i testi non sono cantati ma recitati: l’effetto è tutt’altro che noioso, in parte per via del […]

Di padroni e lavoratori

Oggi sul Corriere on-line c’è una patetica intervista all’anziana madre dell’imprenditore Calearo, ex presidente di Finmeccanica e candidato del Partito Democratico alla Camera: http://www.corriere.it/politica/08_marzo_12/calearo_mamma_polato_a7a1799e-f007-11dc-a686-0003ba99c667.shtml La simpatica (?) vecchietta si dice stupita che il pargolo – falco dell’imprenditoria italiana, reduce dalla firma del nuovo contratto collettivo dei metalmeccanici – abbia deciso di scendere in campo in […]

FalceMartello: a proposito di simboli e coincidenze

Ieri ho potuto vedere l’ultimo numero di FalceMartello, il giornale della tendenza marxista alla quale da anni aderisco. Sono molto fiero: per la prima volta è stato pubblicato un mio articolo. Non che si tratti di chissà che approfondita analisi economica o teorica, ma mi sembra comunque importante: riguarda le condizioni di lavoro nel centro […]

Auguri

Oggi compio 28 anni. Grazie soprattutto a Facebook, è il compleanno per cui ho ricevuto il maggior numero di auguri. Ho anche avuto in dono dei bei regali. I più originali sono questo sito e un hard-disk rotto, che appenderò in casa da qualche parte come tributo al genio dell’Uomo, che è stato in grado […]

Pubblicità ingannevole

Ho pagato 60 euro per un biglietto Ryan Air che – stando alla pagina iniziale del sito – ne costava 0,01: 8 euro di tassa per la carta di credito, 8 euro di tassa per il check-in all’aeroporto, 9 euro per un bagaglio, 35 euro di tasse “generiche”. Eccheccazzo! Ma ci si casca sempre: è troppo potente […]