(Abbasso) Stalin

Mese più, mese meno, sono circa vent’anni che mi considero comunista. Per gran parte di questo periodo, quasi metà della mia vita, ho militato in un’organizzazione trotskista, la sezione italiana della Tendenza marxista internazionale. Se avessi un Euro per ogni volta che, in quest’arco tempo, ho sentito qualcuno usare la degenerazione dei regimi stalinisti come argomento contro […]

Tanto vale DJ Mondocane

La Cgil lancia un appello “a tutti i cittadini, ai lavoratori, ai pensionati ed a tutte le Associazioni democratiche affinché partecipino alla manifestazione nazionale del 17 giugno, per il rispetto dell’art. 75 della Costituzione, per difendere la democrazia e il diritto dei cittadini a decidere, per contrastare la precarietà, per un lavoro dignitoso tutelato e […]

Giocala bene, Jeremy

“Il Labour è più lontano dalla possibilità di governare di quanto lo sia mai stato negli ultimi cinquant’anni.” Ed Milliband, 25 febbraio 2017 La profezia di Ed Milliband è un buon inizio per un commento sulle elezioni britanniche della scorsa settimana: fornisce lo spunto per qualche dato interessante. Il Labour ha guadagnato, rispetto alle elezioni del […]

Bralette, calcio e scommesse

In questa (positiva) fase di transizione lavorativa, sono condannato a rimpiangere gli argomenti di cui non ho tempo di scrivere: le elezioni presidenziali in Francia, il “jobs act degli autonomi”, la Questione meridionale (in occasione dell’uscita di FalceMartello n. 5). Più ancora di questi temi, però, nell’ultimo mese trascorso lontano da questa tastiera mi hanno colpito […]

La favola del Primo Maggio

C’era una volta un operaio che aveva un contratto di lavoro in somministrazione e lavorava in una grande fabbrica: si chiamava Max. Il padrone l’aveva ingaggiato, insieme ad altri operai, poco dopo aver licenziato un bel po’ dei lavoratori assunti a tempo indeterminato che lavoravano prima nella fabbrica. Era chiaramente un’ingiustizia, e infatti la legge […]

Un viaggio che non promettiamo breve

  Delle lotte politiche e sociali che hanno attraversato l’Italia negli ultimi trent’anni, soltanto una ha lasciato e continua a lasciare un sedimento importante. Di più, soltanto una sta davvero vincendo: la battaglia No TAV. Wu Ming 1 ha reso un servizio importante non solo ai protagonisti di questa lotta, ma anche e più ancora a […]

Non solo voucher

Vado a memoria, ma credo di non aver mai commentato, prima d’ora, una riforma del lavoro positiva per i lavoratori, e non (catastroficamente) negativa. Il decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25 non è certamente frutto di una visione finalmente progressista del diritto del lavoro, in fondo si limita a cancellare due controriforme recenti particolarmente odiose; eppure non […]