Comunisti contro Stalin

La superiorità morale degli oppositsionneri deve essere conosciuta e riconosciuta per poter portare, in futuro, i suoi frutti. All’inverso, i nemici del genere umano si accaniscono a sfigurare rivoluzioni e rivoluzionari, nella speranza di gettare tutto il resto dell’umanità nel culto del vello d’oro. Ecco la ragion d’essere di questo libro. Dovrebbe essere un’arma contro l’orrore […]

Ma anche No

“Il Senato Imperiale non sarà più di alcuna preoccupazione per noi. Ho appena ricevuto la notizia che l’Imperatore ha sciolto il consiglio definitivamente. Gli ultimi resti della Vecchia Repubblica sono stati spazzati via.” “Ehm, Eccellenza… Veramente non l’ha sciolto, ne ha solo modificato composizione e funzioni.” “Che intendi dire? Bada, non ho tempo da perdere!” […]

La fine del meno peggio

Dato che tutti dicono la loro sulle elezioni statunitensi, mi sento autorizzato a raccogliere qualche considerazione anch’io. Proprio in forma di appunti eh, che per un discorso organico è presto presto. 1. Trump è una merda Tanto per sgombrare il campo da qualsiasi ambiguità. Leggo che c’è gente “di sinistra” che festeggia, ma francamente non […]

Poliziotti (e) fascisti

La persona nella fotografia è un ricercatore universitario, padre di famiglia, un comunista con cui ho condiviso (con parecchie divergenze a dire il vero) un decennio di militanza nel PRC pavese. Sabato sera ha subito un violento colpo alla testa durante un presidio pacifico organizzato, tra gli altri dall’ANPI, e a cui partecipavano antifascisti di […]

Quanto ha fatto il Muhoroni?

La Gazzetta dello Sport oggi, con l’articolo di Franco Arturi Ma le scommesse sono il demonio?, prende posizione sul tema del rapporto tra calcio e “scommesse”, intervenendo a gamba tesa sulla querelle scatenata, tra gli altri, dal sindaco di Cesena. Alcuni giorni fa Paolo Lucchi aveva pubblicamente dichiarato che la sua città avrebbe rinunciato alla candidatura per ospitare, insieme […]

Risorgimento privato

Cade in queste settimane il 150° anniversario della terza guerra d’indipendenza. Non è un caso che non se ne parli granché: in rete, cercando tra le testate principali, ho trovato soltanto una recensione di Paolo Mieli al saggio di Hubert Heyriès, Italia 1866. Storia di una guerra perduta e vinta. Il titolo spiega in parte la […]

Brexit

In vista di un’imminente discussione, raccolgo qui e cerco di riordinare in un discorso di senso compiuto le mie riflessioni di questi giorni sul referendum britannico. Andiamo per punti: 1. L’Unione Europea L’UE è uno schifo. Come ha ampiamente dimostrato, appena un anno fa, la vicenda della Grecia, è un’istituzione antidemocratica e repressiva che agisce […]