Quando arrivano i nostri?

Agosto, sito mio ti riconosco. A luglio invece ti ho trascurato, anche se di cose da scrivere ce ne sarebbero state, dalle vicende greche agli ultimi “scandali” paracalcistici: un po’ ho avuto altro per la testa, un po’ è capitato così, succede. Tra l’altro che ho avuto per la testa naturalmente c’è il lavoro, da […]

Storie balcaniche: il Dittator Fanfogna (#TifiamoScaramouche)

Lo scorso anno avevo cominciato a trascrivere quassù alcuni racconti in cui mi ero imbattuto durante un magnifico viaggio in auto tra Croazia e Bosnia. Un primo racconto parlava dell’isola di Veliki Brijun, al largo delle coste istriane, buen retiro del Presidente Tito; il secondo era ambientato sempre su un’isola ma al largo della Dalmazia settentrionale, Rab o […]

Nostalgia canaglia 5 – I bar di Pavia

Venerdì scorso è stata la mia ultima notte nella mia casa di Pavia. Nel dormiveglia mattutino ho realizzato che tra le cose che più caratterizzano una città ci sono i suoi bar: ecco perché la battaglia per liberarli dalle slot machine merita davvero di essere combattuta. Comunque, ho provato a stilare una lista dei dieci […]

Nostalgia canaglia 4 – La stazione

Sono stato pendolare per più di dieci anni, da luglio 2003 a questo febbraio 2015. Non c’è probabilmente luogo di Pavia verso il quale provi sentimenti così contrastanti come la stazione. La verità è che, per quanto possa sembrare bizzarro, specie per chi non si è mai spostato in treno per lavorare, ho amato viaggiare […]

Nostalgia canaglia – 3. Radio Aut

C’è stato un periodo in cui Via Siro Comi era davvero come un’appendice di casa: è stato a partire dal 2005, quando pochi metri a valle del Sottovento ha aperto Radio Aut. Capitava spesso di uscire la sera, anche molto tardi, e incontrarsi lì senza bisogno di mettersi d’accordo prima. Si stazionava per lo più […]

Nostalgia canaglia – 2. Il Sottovento

  31 dicembre, occasione per guardarsi indietro un’ultima volta prima di tuffarsi nell’anno nuovo. Per me, quest’anno, guardarsi indietro significa soprattutto riandare a  luoghi e momenti della mia vita pavese che sta per finire. E dal momento che tira aria di festa, non c’è luogo più indicato da celebrare che il Sottovento, uno di quei posti […]

Di carta e di celluloide – novembre 2014

No, non ce la faccio adesso a scrivere della bozza di decreto legislativo sul contratto a tutele crescenti: portate pazienza, è Natale. Mi pare molto più appropriato parlare di libri e di film, idee per regali tardivi o per passare del buon tempo durante le feste. LIBRI Valerio Evangelisti, Il collare di fuoco * * * […]